Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero

PERCHÉ ADERIRE?

Il manifatturiero è un pilastro fondamentale delle economie moderne, che genera benessere e occupazione. È il motore per la creazione di importanti competenze industriali e per lo sviluppo di attività di ricerca ad alto valore aggiunto.
L’Italia ha una tradizione manifatturiera molto radicata e occupa una posizione primaria nel contesto industriale mondiale. Tale successo è il risultato di un forte sviluppo di risorse e competenze uniche che sono molto difficili da acquisire e imitare, quali una cultura industriale dinamica, le competenze tecniche altamente qualificate e la capacità di offrire soluzioni customizzate.
Facendo leva sull’eccellenza di tali risorse e competenze, è di fondamentale importanza promuovere l’innovazione del settore manifatturiero italiano, per mantenere benessere e una primaria posizione competitiva nell’economia mondiale.
La ricerca e il trasferimento tecnologico dovranno essere la chiave per rafforzare strategicamente la posizione dell’Italia, raggiungendo e mantenendo nel tempo elevate performance nei settori del Made in Italy e nei nuovi settori industriali che vanno configurandosi.

In questo scenario evolutivo così virtuoso, l’adesione all’Associazione Cluster Fabbrica Intelligente (CFI) consente di mettere a fattor comune competenze complementari in network collaborativi, di condividere infrastrutture di ricerca e di contribuire alla definizione di una Roadmap nazionale finalizzata ad accrescere la competitività italiana nella ricerca e nella innovazione manifatturiera.
Attraverso l’adesione al CFI, ciascun membro entra a far parte di una Community che opera attivamente per stabilire importanti relazioni e sinergie con i principali stakeholder e policy maker internazionali, contribuendo all’internazionalizzazione del manifatturiero italiano e realizzando il legame tra la ricerca manifatturiera internazionale e quella nazionale/regionale.

In sintesi, ogni socio del Cluster Fabbrica Intelligente potrà:

  • appartenere a una Community rappresentativa e coordinata, riconoscibile da istituti regionali, nazionali e internazionali;
  • partecipare a un Osservatorio che fornisca informazioni su cui basare le proprie politiche della ricerca e dell’innovazione tecnologica;
  • essere parte del processo che definisca una Roadmap di ricerca nazionale, condividendo o anticipando gli scenari internazionali.

La qualifica di socio permette di:

  • assistere o essere rappresentati e votare alle riunioni dell’Assemblea Generale;
  • candidare i propri rappresentanti, come portavoce della propria categoria, all’interno dell’Organo di Coordinamento e Gestione;
  • partecipare alle attività dell’Associazione;
  • proporre idee progettuali;
  • partecipare ai Gruppi Tematici;
  • ricevere informazioni aggiornate su iniziative e trend di ricerca nell’ambito manifatturiero.